CHI SIAMO

L'Opera di Santa Croce è un ente laico che ha come compito principale quello di amministrare, tutelare e valorizzare il Complesso monumentale di Santa Croce di Firenze, proprietà del Fondo Edifici di Culto del Ministero dell'Interno.

Fondata nel Trecento, nel 1998 si configura giuridicamente come Organizzazione non a fini di lucro (Onlus).

L'Opera, in quanto Fabbriceria, è soggetta alle norme concordatarie tra Stato italiano e Chiesa Cattolica (Legge 848/1929 e Legge 222/1985) e al Decreto del Presidente della Repubblica n. 33/1987 che prevedono che sia amministrata da un organo collegiale composto da sette consiglieri nominati ogni tre anni con Decreto del Ministro dell’Interno.

L'Opera è regolata da uno statuto che definisce come suoi fini istituzionali la tutela, la promozione e la valorizzazione degli aspetti religiosi, civili, culturali e storici del Complesso monumentale di Santa Croce.

A tali fini l'Opera promuove, in proprio o in collaborazione con altri enti, iniziative che hanno come obiettivo quello di:

  • approfondire e sviluppare la ricerca storica, artistica e spirituale del Complesso monumentale di Santa Croce e del suo legame con il quartiere e con tutta la città di Firenze;
  • recuperare e valorizzare il patrimonio storico, artistico e archivistico custodito dall'Opera, attraverso specifici progetti di informatizzazione, digitalizzazione, produzione editoriale e consultazione;
  • organizzare eventi e mostre, conferenze e seminari.