Vai al contenuto principaleVai al footer

Seconda Giornata della Fraternità

Un'economia al servizio dell'uomo al tempo della pandemia

Per un'economia a servizio dell'uomo

La Seconda Giornata della Fraternità a Santa Croce - che si conferma luogo particolare del dialogo tra persone, culture e religioni - si aprirà alle 9.30 con il saluto dei rappresentanti del Fondo Edifici di Culto, del Comune di Firenze, dell’Arcidiocesi, della Comunità Francescana e dell’Opera di Santa Croce.
Il confronto che seguirà, coordinato da Cristiano Ciappei (docente di Strategia ed Etica d’impresa all’Università di Firenze) vedrà protagonisti Paolo Biancone, esperto di finanza islamica e docente all’Università di Torino; Guido Guastalla, editore e rappresentante della comunità ebraica di Livorno; Stefano Zamagni, presidente della Pontificia Accademia delle Scienze sociali e docente all’Università di Bologna e Felice Autieri della Pontificia Facoltà teologica dell’Italia meridionale.

Seconda giornata della fraternità, per un'economia a servizio dell'uomo. Cenacolo di Santa Croce, Firenze