Vai al contenuto principaleVai al footer
Agnolo Gaddi, "Leggenda della Vera Croce", 1380-1390, affresco. Firenze, Santa Croce, navata centrale, cappella Maggiore

Gli affreschi di Agnolo Gaddi nella cappella Maggiore

Tra il 2005 e il 2011 è stato sottoposto a restauro il ciclo raffigurante la Leggenda della Vera Croce dipinto nella Cappella Maggiore da Agnolo Gaddi con la sua bottega tra il 1380 e il 1390. 

Per restaurare il grande affresco, che si estende per circa 850 metri quadri su tutta la superficie dell’abside, è stato approntato un innovativo ponteggio, suddiviso in nove piani e dotato di ascensore-montacarichi, su cui ha lavorato una squadra di 10-15 restauratori. 

Cantiere di restauro degli affreschi di Agnolo Gaddi nella cappella Maggiore. Firenze, Santa Croce

Il ciclo pittorico non aveva subito scialbature – sorte toccata invece ad altre pitture trecentesche della basilica – ma era stato oggetto di vari interventi di cui l’ultimo eseguito dalla ditta Benini sotto la direzione di Ugo Procacci nella seconda metà degli anni Quaranta del Novecento. Gli affreschi illustrano le millenarie vicende del legno della Croce di Cristo come narrate da Jacopo da Varagine nella Legenda Aurea. 

Sulla base di un’estensiva e mirata campagna fotografica e raccolta dei dati emersi durante le diverse operazioni di restauro è stato realizzato anche un modello in 3D navigabile della cappella dove le singole scene del ciclo sono cliccabili.

Momenti dei restauro della cappella Maggiore: cantiere; mappatura delle tecniche; esempi di elementi realizzati a secco e in rilievo con cera d'api e resine; mappatura dei fenomeni di degrado ed alcuni dettagli precendenti al restauro; esempi di preconsolidamento; alcune fasi delle puliture preliminari; esempi di pulitura diversificata con impacchi; consolidamento del film pittorico; consolidamento del supporto; stuccature di fessure murarie e ritocco pittorico

Durate i lavori sono state organizzate visite guidate dal personale dell’Opera di Santa Croce che si sono dimostrate un valido strumento per far conoscere il ciclo contestualmente alla storia della basilica e far avvicinare i visitatori alle problematiche del restauro.

Il restauro della cappella Maggiore